Ammissioni corsi di studio

I. Informazione generale

Si prega a consultare il seguente link:

Criteri e modalità di attuazione del riconoscimento dei CFU ottenuti in precedenti carriere universitarie ai fini del trasferimento degli studi e di Immatricolazione presso l’Università Cattolica NSBC

 

Secondo la Delibera del Consiglio dei Ministri (DCM) n. 295, del 10.05.2019 della Repubblica di Albania per il requisito del voto medio nell’anno accademico 2019-2020, nei casi di trasferimento degli studi dall’interno/per estero, negli anni intermedi degli studi dello stesso ciclo, gli studenti devono soddisfare il requisito del voto medio definito nella rispettiva DCM dell’anno accademico in cui lo studente è stato ammesso nelle istituzioni d’istruzione superiore, a partire dall’anno 2016-2017 in seguito.

Per maggiori informazioni si prega di consultare il seguente link: 

Delibera nr. 295 dt 10.05.2019 sul voto medio a.a. 2019_2020.pdf 

 

II. Come presentare la domanda di trasferimento

Le procedure e le scadenze per presentare la domanda di trasferimento degli studi sono stabilite annualmente in appositi Decreti Ministeriali dal Ministero dell’Istruzione albanese.

Sono pregati tutti gli interessati di consultare su questo sito gli eventuali aggiornamenti per l'anno accademico 2019-2020.

Tutti i candidati interessati a trasferire gli studi presso l'Università Cattolica “NSBC” devono:

  1. Effettuare l’iscrizione online collegandosi al portale ammissione:http://admissions.unizkm.al/;
  2. Selezionare la voce Trasferimento degli studi”;
  3. Completare la procedura allegando online copia elettronica in formato PDF(scansione pdf/A) della documentazione richiesta ai fini del trasferimento degli studi.

Prima di iscrivere lo studente presso il corso di destinazione, l’Università Cattolica “NSBC” si riserva il diritto di verificare l’autenticità della documentazione prodotta dall’interessato con l'Istituzione di Istruzione Superiore di  provenienza. 

Attenzione!
Le suddette informazioni sono soggette a variazioni, in seguito all’emanazione dal Ministero dell’Istruzione, dello Sport e della Gioventù albanese, del rispettivo Decreto sulle procedure di ammissione per tutte le categorie.